muller_thurgau
Un vino di straordinaria raffinatezza, che eleva la sua qualità all’elevarsi dell’altitudine. Freschezza e pienezza di note aromatiche sono il suo segno di riconoscimento.

GIANMARIO MACCAN

Mûller Thurgau del Trentino, patria di elezione di questo vitigno, che grazie all’altitudine e alle notevoli escursioni termiche riesce ad esprimere qualità organolettiche incomparabili. ll vigneto si trova alla quota di 800 metri nella valle dei Ronchi in Trentino.

Il vigneto

È circondato da un bosco che origina un favorevole microclima. Le viti, in purezza, sono coltivate in forte pendenza e i filari sono orientati a Sud-Ovest. I terreni sono composti da roccia calcarea e marnosa.

La vendemmia

Rigorosamente manuale, avviene generalmente nell’ultima decade di settembre quando le uve sono a perfetta maturazione.

La vinificazione

Le uve pigiate sono sottoposte a macerazione a freddo in ambiente privo d’aria. La fermentazione avviene alla temperatura di 17-18°C in serbatoi d’acciaio inossidabile. Segue l’affinamento sulle fecce nobili fino all’imbottigliamento primaverile.

Il profilo sensoriale

Alla vista è caratterizzato da note giallo paglierino tenue con brillanti sfumature verdoline. Al profumo si apre con la freschezza e la fragranza dei fiori di campo, di pesca bianca e di miele. Al palato è asciutto sapido, leggermente aromatico con una nota di vibrante freschezza.

Gli abbinamenti

Ottimo aperitivo, si sposa meravigliosamente con piatti leggeri di pesce, risotti con verdure e pasta condita con sughi leggeri.

Il servizio

A 10- 12°C in bicchieri ampi a stelo lungo.

La conservazione

Alla temperatura costante di 10-15°C, in locali asciutti e poco illuminati.